Il cardinale Napier: “Atti omosessuali radice dello scandalo che colpisce la Chiesa”

Durissima presa di posizione, sugli atti omosessuali, da parte del cardinale Wilfrid Fox Napier, arcivescovo di Durban (Sudafrica).

Su Twitter l’alto prelato se l’è presa con i commentatori e i giornalisti che spingono, in diverse parti del mondo, con tutti i mass media disponibili, per consentire nelle Chiese le unioni omosessuali.

Napier ha spiegato che gli “atti omosessuali sono la radice dello scandalo che colpisce la Chiesa Cattolica”.

Il cardinale francescano ha ulteriormente accentuato la sua affermazione aggiungendo che “la deviazione dalla legge di Dio porta sempre dolore. Signore, perdonaci, noi siamo peccatori!”.

Napier, classe 1941, nativo di Swartberg, vescovo dal 1980, cardinale dal 2001, non è nuovo a uscite particolarmente taglienti. Riflettendo sugli gli abusi di donne e bambini ha scritto: “cosa puoi aspettarti se una madre può avere il figlio morto nell’utero ucciso legalmente?.

Qualche tempo fa aveva detto che “difficilmente passa un giorno senza che la BBC promuova l’aborto, l’omosessualità, ecc”.

Al cardinale al tedesco Marx aveva risposto: “scuse ai gay? Dio ci salvi dal politicamente corretto”. “La prossima volta dovremo chiedere scusa per aver insegnato che l’adulterio è un peccato! Il politicamente corretto è la più grande eresia di oggi”, aveva scritto Napier.

3 Commenti

  1. Avatar Andrea
  2. Avatar Roberto Delpopolo
  3. Avatar Roberto Delpopolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.