Il cardinale Brandmueller: “Vediamo Cristo solo leggendo i Vangeli”

La vera icona di Cristo la vediamo solo leggendo i Vangeli”. Lo ha detto il cardinale Walter Brandmueller nella omelia pronunciata a Bari durante la messa per il sesto Pellegrinaggio regionale Summorum Pontificum organizzato da Scuola Ecclesia Mater, nella festa di San Matteo.
Prendendo spunto dal brano del Vangelo di San Luca , il cardinale tedesco ha detto: “Riflettiamo su che cosa è il Vangelo. All’inizio tutto veniva tramandato solo di voce in voce dai discepoli, testimoni dei fatti. Dopo arrivò il rigore della forma scritta”.
Il cardinale ha precisato: ” I Vangeli furono scritti per le generazioni future e sono fatti storici reali, veri, non contrastano con quanto conosciamo. Le scoperte archeologiche e scientifiche confermano la veridicità dei Vangeli”. Tuttavia, i Vangeli hanno un’ altra natura ugualmente importante: “Non sono solo il racconto di fatti storici, ma sono Sacra Scrittura, Parola di Dio fatto carne, Parola del Dio vivente. I Vangeli sono un caleidoscopio per capire e arrivare a Gesù. Sia il Vangelo che i sacramenti, rispettano e rispecchiano il mistero della Incarnazione”.
Ed ecco la conclusione: ” La vera icona di  Gesù la vediamo e ritroviamo leggendo e contemplando ogni giorno il Vangelo, che è come lo studio di un mosaico”. Per questa occasione, la Basilica di San Nicola è  risultata gremita.
Bruno Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *